Di Marzio: “Inter, e pensare che Brozovic era praticamente venduto. De Paul e Andersen…”

Di Marzio: “Inter, e pensare che Brozovic era praticamente venduto. De Paul e Andersen…”

Il giornalista ha parlato a Sky Sport 24

di Marco Macca, @macca_marco

Intervenuto a Sky Sport 24, Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport esperto di calciomercato, ha parlato del momento dell’Inter, arrivata alla sesta vittoria consecutiva dopo il successo all’Olimpico di Roma contro la Lazio, ma non solo: come vi abbiamo riportato, infatti, i nerazzurri si stanno muovendo anche sul mercato in vista delle prossime sessioni, e avrebbero messo nel mirino due rivelazioni di questo inizio di Serie A come De Paul e Andersen. Di Marzio ha detto:

ANTI-JUVE – “Anti-Juve? Stavo pensando a un’Inter con Insigne e a un Napoli con Icardi. Agli azzurri, per esempio, manca un grande centravanti, seppur Milik e Mertens si stiano dividendo il compito bene. Questo Napoli con Icardi e nell’Inter uno della fantasia di Insigne queste due squadre sarebbero al livello della Juventus. Sei punti di vantaggio per i bianconeri sono già tanti, Napoli e Inter non posso sbagliare nulla e devono essere pronte ad approfittare di eventuali errori. Sono due squadre ora molto più complete rispetto all’inizio di stagione“.

CRESCITA INTER – “Icardi a parte, l’Inter ha una compattezza difensiva anche maggiore rispetto al passato. De Vrij è stato determinante, poi ci sono Vrsaljko che sta tornando ad alti livelli e una garanzia come Asamoah“.

BROZOVIC – “Brozovic? Era stato positivo anche il finale della scorsa stagione. A un certo punto a gennaio era sul punto di prendere l’aereo per Siviglia, poi è stato bloccato tutto perché non si trovava il sostituto. Durante l’estate non è mai stato al centro di trattative, anche perché nella seconda parte della scorsa stagione ha fatto talmente bene che Spalletti non se ne è voluto privare“.

POLITANO – “Ha avuto un impatto molto positivo, veniva in un grande club in cui ci sono sempre delle difficoltà, ma che non lo hanno minimamente scalfito, mettendo in mostra grande qualità“.

LAUTARO CON ICARDI – “Lautaro può giocare anche dietro a Icardi, così come Keita. Sono stati presi anche per variare, ma finché le cose vanno avanti bene c’è poco da cambiare. Spalletti vuole utilizzare anche quei giocatori che sembrano accantonati, per far sentire tutti importanti. Tutti pongono l’accento sulle risorse che hanno a disposizione“.

DE PAUL E ANDERSEN – “Andersen? All’estero lo vogliono in tantissimi, l’Inter ha avviato i contatti con la Samp sulla scia di quanto fatto con Skriniar per anticipare la concorrenza. I rapporti sono molto stretti. E’ un giocatore del ’96, pagato circa 1,5 milioni di euro. Quest’anno viene promosso ogni volta che gioca. L’Inter, comunque, guarda con attenzione la crescita di Rodrigo De Paul, maturato in maglia Udinese. Ha l’identikit di un giocatore che può servire all’Inter per la prossima stagione“.

(Fonte: Sky Sport 24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy