FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Dumfries, l’Inter ci crede: Inzaghi ci ha lavorato su. Manca ultimo step

Dumfries, l’Inter ci crede: Inzaghi ci ha lavorato su. Manca ultimo step

Il giocatore nerazzurro è riuscito a trovare fiducia in sé stesso proprio nel momento in cui Darmian si è infortunato e c'è stato bisogno di lui

Eva A. Provenzano

Denzel Dumfries ha iniziato a brillare. Lo ha fatto nel momento in cui serviva. Arrivato come sostituto di Hakimi (che compito ingrato), ha dovuto ambientarsi. Intanto Darmian ha fatto il suo, ma quando c'è stato il momento di sostituirlo il giocatore olandese ha risposto presente.

Dopo la partita con la Juventus e quell'intervento su Alex Sandro costato rigore e pari ai nerazzurri, la strada era in salita. Ma in casa Inter - spiega TuttoSport - nessuno ha mai avuto dubbi sulle sue potenzialità. Gli serviva solo tempo. Inzaghi e il suo staff, sottolinea il quotidiano torinese, "stanno lavorando anche con sessioni extra sull’ex terzino del Psv". E se in vetrina ci sono finiti altri è perché è mancato magari anche quel gol che ha sfiorato contro il Cagliari. Il rigore che ha sbagliato Lautaro se lo era procurato lui. 

 Getty Images

"La continuità trovata nelle ultime due settimane è servita a dargli maggiore fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. Adesso manca l'ultimo step, un po' più di convinzione nel chiudere l'azione, puntando il fondo o la porta con decisione. A quel punto il processo di inserimento sarà completo", conclude il quotidiano sportivo.

(Fonte: TuttoSport)

tutte le notizie di