Dzeko deluso dall’Inter: Marotta ha cambiato idea. Roma costretta a pagarlo quanto Lukaku

Dzeko deluso dall’Inter: Marotta ha cambiato idea. Roma costretta a pagarlo quanto Lukaku

Edin Dzeko ha aspettato l’Inter fino a Ferragosto. Invano. Mai arrivato l’affondo di Beppe Marotta

di Redazione1908

Tradito sul più bello. Edin Dzeko aveva raggiunto un accordo con l’Inter da tempo ma i nerazzurri non hanno mai affondato il colpo per il gigante bosniaco, che alla fine ha rinnovato il contratto con la Roma.

Edin, scrive Fabrizio Romano su Calciomercato.com, “ha accettato con entusiasmo dopo settimane difficili in cui si è sentito combattuto: si aspettava uno sforzo dall’Inter ed è rimasto deluso, tutto era praticamente impostato da mesi, ha capito invece che la Roma lo avrebbe davvero messo volentieri al centro del nuovo progetto.

Ha persino accettato il rinnovo quando poteva mantenere l’attuale contratto firmando a costo zero per qualsiasi club a cifre ancora più alte da gennaio. Ha ritrovato la gioia di una nuova Roma attorno a sé, con un clima diverso; l’Inter da parte sua riteneva eccessivi i 25 milioni richiesti per un 33enne a scadenza, Dzeko però aveva ricevuto tutt’altro tipo di promesse”.

E la Roma è stata costretta a pagarlo più dello stipendio attuale: 6-6,5 milioni più bonus, ovvero lo stipendio di Romelu Lukaku all’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy