Gds – Eriksen, Conte si aspetta una scintilla. Impietoso il parallelo col passato: Mourinho trovò…

Il tecnico nerazzurro da tempo si aspetta una scintilla dal centrocampista danese

di Gianni Pampinella

Come avvenuto nell’ultima sosta, Christian Eriksen risulta sempre decisivo in nazionale. Anche nella gara contro l’Islanda, il giocatore ha trascinato la Danimarca alla vittoria con una doppietta. All’Inter il discorso è diverso, qui il centrocampista fatica a trovare spazio. “Nel primo anno di Inter, Conte ha spesso ribadito l’assenza di uomini abituati a vincere, che potessero trascinare i compagni. Paradossale, se vogliamo, è anche la situazione Eriksen, arrivato a gennaio per far fare un salto di qualità e invece ancora oggetto misterioso in nerazzurro“, si legge sulla Gazzetta dello Sport.

Getty Images

Conte si aspetta una scintilla da tempo, ma il tempo sta per scadere. E il parallelo col passato è impietoso: Mourinho trovò il trequartista della svolta in Sneijder, uno arrivato di venerdì e domenica già in campo decisivo in un derby. Eriksen in dieci mesi ha avuto più passaggi a vuoto che notti da big. L’uomo della svolta ha fatto flop”.

(Gazzetta dello Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy