Gds – L’Inter non esonera Conte: impensabile per 2 motivi. In caso di dimissioni Marotta…

Gds – L’Inter non esonera Conte: impensabile per 2 motivi. In caso di dimissioni Marotta…

Lo sfogo di Antonio Conte, dopo la vittoria dell’Inter a Bergamo contro l’Atalanta, riapre il dibattito sul suo futuro: il tecnico resterà?

di Redazione1908

Lo sfogo al termine di Atalanta-Inter riapre il dibattito. Antonio Conte resterà sulla panchina dell’Inter la prossima stagione? Ad oggi, l’ipotesi che sia il club a mandare via l’allenatore sembra piuttosto improbabile. E non solo per motivi economici.

“La soluzione esonero anche oggi non può essere considerata così facilmente”, assicura la Gazzetta dello Sport.

“Intanto perché Conte costa 11 milioni all’anno, poi perché lui è il top player interista che convince i top player a vestire il nerazzurro (vedi Lukaku e Hakimi per esempio). Insomma, alla base del progetto Inter non può non esserci Conte. E se fosse invece l’ex c.t. dell’Italia a decidere di mollare? Alla Juve andò via su due piedi d’estate perché il mercato non lo soddisfaceva, qui all’Inter il prossimo mercato dovrà essere proprio come dice Antonio. Bisogna che club e tecnico abbiano la stessa lunghezza d’onda, sempre che le strade non si separino prima. Tutto è possibile in questo momento. Anche che l’Inter inizi a guardarsi intorno e magari punti Max Allegri, libero e di sicuro prima scelta di Marotta se Conte decidesse di andarsene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy