Gagliardini: “Sentivo che avrei segnato. E’ stato momento difficile per l’Inter e per me, ma…”

Gagliardini: “Sentivo che avrei segnato. E’ stato momento difficile per l’Inter e per me, ma…”

Il giocatore ha parlato della dedica speciale per la rete segnata alla SPAL e della vittoria ottenuta al Meazza

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

«Era un gol che ho cercato, ho voluto, me lo sentivo. E ieri ho chiesto al magazziniere la maglia perché sentivo che avrei segnato. E’ stato bello, sono contento e penso che sarà il primo pallone che farò toccare a mio figlio». Roberto Gagliardini, alla fine della gara contro la Spal, nella quale ha segnato il gol del 2-0, ha avuto una dedica speciale per la compagna e il loro figlio in arrivo. “Già ti amo”, ha scritto sulla maglietta. Ai microfoni di Inter Tv ha poi anche aggiunto: «Gara faticosa? E’ andata bene, sono contento del risultato, era importante vincere dopo un periodo un po’ così sia a livello di squadra che personale, quindi sono contento così. Giovedì sicuramente ci sarà una gara fondamentale da giocare e sono sicuro che, anche se io non ci sono, verrà giocata come la più importante della stagione. Vogliamo arrivare in fondo e quindi dobbiamo passare in questa partita. Ci sono difficoltà a livello di uomini, il gruppo però e sano e tutti possono giocare e chi scenderà in campo farà di tutto per vincere. Per giocare nell’Inter serve carattere e penso che lo abbiamo dimostrato. Abbiamo momenti negativi, ma la stagione è ancora lunga e ci sono tante gare importanti, ci giocheremo tutto al massimo». 

(Fonte: Inter TV)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy