GdS – Inter, giusto insistere su Perisic? Nessuna giustificazione per un dato lampante

GdS – Inter, giusto insistere su Perisic? Nessuna giustificazione per un dato lampante

L’approfondimento dei colleghi sul croato che non sta attraversando un ottimo momento

di Daniele Vitiello, @DanViti

Si parla anche di Ivan Perisic sulla Gazzetta dello Sport di questa mattina e del suo momento di forma: “Che Perisic stia pagando ancora una condizione non eccellente a causa del post Mondiale può essere una spiegazione, ma certamente parziale. Il punto è che adesso le prestazioni poco convincenti cominciano a essere troppe. Della partita di Londra restano negli occhi un paio di buone giocate, minuti di totale assenza, qualche buon recupero difensivo e tre-quattro occasioni potenziali mal gestite, come la mancata lettura di un filtrante per Politano che a quel punto sarebbe stato libero di tirare solo davanti al portiere. Viene da domandarsi anche qui se sia giusto fino in fondo insistere. O se, a fronte di un Keita adesso fisicamente a posto e in fiducia, non sia il caso di virare momentaneamente su altre soluzioni tattiche. Spalletti pretende dai suoi esterni offensivi rientri verso la zona centrale che non sono il pezzo forte di casa Perisic, come pure i possibili Interscambi con l’altro esterno offensivo. Il croato è abituato da sempre a un altro tipo di gioco. E neppure il feeling con Icardi è ora tale da giustificare un altro dato: Perisic è l’attaccante dell’Inter più impiegato in termini di minutaggio. Ha saltato solo il match con il Frosinone. A Roma c’è aria di bis”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy