Guarin: “Ho lasciato l’Inter perché volevo cambiare campionato. In Cina poi…”

di Daniele Mari, @marifcinter

Fredy Guarin, ospite nella redazione di Marca, ha raccontato i motivi del suo addio all’Inter e del suo arrivo allo Shanghai Shenhua: “Volevo cambiare un po’ dalla Serie A italiana, volevo una nuova avventura tanto nella mia carriera quanto nella mia vita. Ho scelto questa squadra perché c’è il mio amico Gio (Moreno) che ci gioca già da tre anni e mezzo. E poi la città è una città in cui si può vivere bene”

La Colombia? Questo lo dirà il tempo, conta sempre come si lavora. Saremo al giusto livello per giocare in nazionale. Della Cina mi ha attirato che è un campionato sempre più competitivo, che sta portando giocatori importanti, di esperienza e di alto livello. Sono con la squadra da 2-3 settimane, ancora non sono stato in Cina ma sono orgoglioso del fatto che tanti giocatori, delle più grandi squadre d’Europa, stiano venendo a giocare in Cina. E spero ne vengano sempre di più”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy