Gds – Hakimi ha bisogno di tempo. Nuovi meccanismi non facili da assimilare, anche se…

Il marocchino ha bisogno di tempo per assimilare i nuovi meccanismi

di Gianni Pampinella

Ieri Achraf Hakimi ha festeggiato il 22esimo. Sicuramente avrebbe voluto festeggiare con i tre punti, ma il ritorno a Madrid è stato amaro per il giocatore. “Il marocchino sognava da tempo il ritorno a casa e anche la Madrid blanca in cui è cresciuto da lui si aspettavano tutt’altra partita. A volte, però, i ricordi fanno brutti scherzi e l’emozione può paralizzare”, spiega la Gazzetta dello Sport.

Getty Images

“Nel complesso, anche il numero 2 ha bisogno di tempo supplementare per rendere secondo i suoi standard. I nuovi meccanismi non sono facili da mandare a memoria, anche se a volte un po’ di determinazione in più sarebbe raccomandabile”.

(Gazzetta dello Sport)

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy