Icardi-Lautaro, numeri a confronto. Spalletti chi sceglie? Gerarchie ribaltate all’Inter

I due nerazzurri sono molto amici: chi sceglierà il mister contro il Frosinone?

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Nessuno qualche mese fa avrebbe potuto immaginare che Lautaro Martinez sarebbe potuto diventare il primo attaccante dell’Inter e Mauro Icardi la riserva, ma per la gara con il Frosinone Spalletti ha un dubbio. Chi giocherà dal primo minuto tra i due ora che il Toro è tornato? Il calciatore si era fatto male con la Nazionale Argentina e adesso si candida per un posto da titolare. Le gerarchie potrebbero ribaltarsi. Una situazione favorita da quanto accaduto con la fascia da capitano. Lautaro ha 21 anni e non sembra aver risentito il passaggio dalla panchina a titolare, ma quando è stato chiamato in causa si è fatto sentire.

NUMERI A CONFRONTO – I numeri dei due giocatori argentini parlano di 25 gare giocate da Lautaro e 22 da Icardi, in coppia solo 14. Sei sono i gol di Martinez, dieci quelli di Maurito, quando hanno giocato insieme ne hanno segnati 4. I minuti giocati da Mauro in questa stagione sono 1839, 1050 quelli del Toro: insieme sono rimasti in campo per 334 minuti. La media gol dell’ex Racing è di 1.75 a partita e quella dell’ex capitano è di 1.84. Spalletti dovrà fare la sua scelta e chissà che l’ultima opzione che di solito prende in considerazione, quella di metterla entrambi in campo, non sia questa volta quella giusta.

(Fonte: SportMediaset)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy