Il Giornale – Icardi-Inter, il disgelo. Spalletti resta col cerino in mano. Una cessione…

Il Giornale – Icardi-Inter, il disgelo. Spalletti resta col cerino in mano. Una cessione…

Il quotidiano parla di quanto accaduto tra Marotta e l’argentino nell’incontro di ieri e dell’allenatore a cui il giocatore lunedì aveva detto di stare ancora male

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Ieri si è tenuto l’incontro della pace, almeno il primo di qualche appuntamento che dovrà risolvere la questione Icardi. Il giocatore ha portato all’appuntamento oltre a sua moglie, che è l’agente, l’avvocato di fiducia che gli è stato suggerito da Moratti. Era stato Marotta, spiega Il Giornale, a chiedere che con loro ci fosse una figura simile e alla fine è stato scelto Nicoletti. Soddisfazione e positività arrivano dalle due parti che stanno cercando di riconciliarsi in vista del derby.

IL CHIARIMENTO – Martedì, quando Maurito si è trattenuto qualche momento in più alla Pinetina dopo la fisioterapia, ci sarebbe stato un chiarimento con la delegazione guidata da Handanovic e da Perisic e il confronto avrebbe portato ad una tregua. L’accelerazione è stata innescata anche dall’infortunio di Nainggolan che è ko almeno fino alla partita col Milan.

LA FASCIA –Si è parlato anche della questione fascia di capitano, con l’argentino che avrebbe manifestato il suo disappunto perché non vuole passare per il cattivo di turno, la società si è detta pronta ad abbassare i toni ma è irremovibile dalla sua scelta di degradare l’argentino“, si spiega nello stesso articolo. Alla fine l’Inter ha bisogno di Icardi in chiave Champions e lui ha bisogno di giocare anche in chiave Nazionale. Poi si vedrà come andrà in futuro anche se ora l’Inter pensa alla cessione ad un club estero a meno che non diventi qualcosa di più quella che ora è solo un’idea, che sa un po’ di provocazione, di uno scambio con Dybala. Ci sarà anche un incontro con Steven Zhang al suo ritorno dalla Cina. Al momento non si parla di rinnovo. “Così con il cerino accesso in mano resta Luciano Spalletti, al quale solamente lunedì lo stesso argentino aveva ribadito di avere dolore al ginocchio e di non essere pronto a rientrare in squadra”, conclude il quotidiano.

(Fonte: Il Giornale, 7-3-2019)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy