Inter, 12mila euro di multa per cori di matrice territoriale contro i tifosi del Napoli

Il giudice sportivo ha punito il club per un coro denigratorio e uno striscione offensivo nei confronti dei sostenitori avversari. E alla squadra…

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il giudice sportivo ha reso note le sue disposizioni dopo le gare del fine settimana e ha rifilato all’Inter due ammende: una di 12mila euro per “per avere suoi sostenitori, al 44esimo del primo tempo, intonato un coro denigratorio di matrice territoriale, nonché per avere esposto uno striscione di contenuto offensivo nei confronti della tifoseria avversaria“, l’altra di 4mila euro va alla squadra per essere recidiva “nell’avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa sei minuti”. 

(Fonte: legaseriea.it)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio - 3 anni fa

    E le bombe carta tirate dai napoletani ? Non è che vengano punite allo stesso modo ? I cori di qualche deficiente sono una cosa , ma le bombe un ‘ altra . Vedremo quanto sarà la multa e se ci sarà o meno squalifica del campo . Per certe cose io farei fare tutta la stagione a porte chiuse .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy