Inter, Antonello: “Acquisti legati alle uscite? Aperti a varie opzioni. Marotta e Ausilio…”

Inter, Antonello: “Acquisti legati alle uscite? Aperti a varie opzioni. Marotta e Ausilio…”

L’ad nerazzurro ha parlato anche ai nostri microfoni a margine della conferenza che si è tenuta a Lugano

di Alessandro De Felice

A margine della conferenza di presentazione del ritiro dell’Inter che si è tenuta a Lugano e alla quale abbiamo partecipato anche con i nostri inviati, Alessandro Antonello – ad nerazzurro – ha parlato delle operazioni di mercato che servono per la chiusura del bilancio in positivo al 30 giugno 2019 e della scelta della città svizzera come sede del ritiro nerazzurro: Marotta e Antonello a Lugano foto con maglia inter«Le operazioni che sono state fatte finora sono per un bilancio pulito? In questo momento dobbiamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo fissati entro il 30 di giugno. Marotta e Ausilio stanno lavorando perché si possano raggiungere gli obiettivi finanziari che abbiamo fissato, ci sono ancora diversi giorni di lavoro e siamo fiduciosi che riusciremo a soddisfare i requisiti».

-C’è un piano sul mercato: si procederà con operazioni minori oppure si pensa ad altro? 

In questa prima fase si pensa all’obiettivo della chiusura dell’esercizio sociale al 30 giugno, dopodiché si penserà alla fase trasferimento estivo dal primo luglio in poi.  

-Eventuali acquisti sono legati anche alle uscite? 

In questo momento siamo aperti, le opzioni sul mercato sono tante e dipenderà dalle operazioni che verranno fatte e dal bilanciamento sulle operazioni, prematuro dire altro. 

-Concetto di business ribadito più volte oggi: come si può lavorare con il Canton Ticino oltre il livello sportivo?

L’obiettivo è quello di portare l’Inter a svolgere un ritiro in una location in cui sia le infrastrutture sportive, sia le condizioni ambientali siano ottimali per iniziare la stagione e mettere a disposizione del nuovo staff di avere condizioni ottimali per partire. Poi Lugano ospita eventi sportivi e di intrattenimento e anche di business e quindi l’obiettivo è di avvicinare i nostri partner a quelli luganesi e creare condizioni economiche di sviluppo tra i nostri partner e quelli di Lugano. 

– (FCIN1908) Si cercherà di avere per il ritiro già un numero ragguardevole di giocatori, questa è una richiesta di Conte oppure ci si affiderà alle possibilità del mercato? 

Sicuramente alle possibilità che offre il mercato.

(Fonte: FCINTER1908.IT, da Lugano Sabine Bertagna)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy