Inter-Barcellona è costata cara a Coutinho. E l’episodio ‘alla Seedorf’ fa imbufalire Valverde

Philippe Coutinho ha perso il posto in squadra al Barcellona

di Redazione1908

Philippe Coutinho sta vivendo il suo momento più complicato da quando è arrivato al Barcellona. Il tridente Messi-Suarez-Dembelé sembra il preferito di Valverde e l’ex stella del Liverpool deve accontentarsi di scampoli di partite. Un vero lusso, per un club che ha pagato il brasiliano ben 160 milioni di euro. Il periodo nero di Coutinho è cominciato dopo Inter-Barcellona, partita che il brasiliano ha terminato infortunato.

Da quel momento, Coutinho ha perso il posto in squadra e non l’ha più recuperato, fino al punto più basso della sua esperienza catalana, vissuto durante la partita contro il Getafe. Valverde ha deciso di mandare in campo Coutinho al minuto 84 per rallentare gli attacchi dei padroni di casa ma il brasiliano, come accadde a Seedorf in un famoso derby contro l’Inter, ha impiegato una vita nel prepararsi a scendere in campo, suscitando le ire del tecnico del Barcellona, che l’ha richiamato a brutto muso. Valverde ha poi minimizzato l’episodio ma è chiaro che la vita si fa sempre più dura per Coutinho in Spagna. E già si parla di un interesse del Manchester United per lui.

(Fonte: AS)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy