Inter, con la difesa a tre priorità al difensore. Vrsaljko resta il primo nome, ma…

La Gazzetta dello Sport parla del mercato nerazzurro e si sofferma sulla priorità di Ausilio, il terzino destro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Dopo il 30 giugno e dopo aver messo a posto le plusvalenze, il mercato dell’Inter ha rallentato ma non è ancora finito. Il direttore sportivo Piero Ausilio nei prossimi giorni si concentrerà sul terzino destro in attesa di capire se con la difesa a tre serviranno un altro centrocampista e un altro esterno. “Niente incontri definitivi nelle prossime 24-48 ore, ma per il d.s. Piero Ausilio e il Cfoo Giovanni Gardini si prospetta una settimana di lavoro intenso per capire chi tra Sime Vrsaljko, Matteo Darmian e Davide Zappacosta possa essere il nome da portare alla Pinetina“, scrive La Gazzetta dello Sport a proposito del mercato nerazzurro. I nomi sono sempre gli stessi ma ci sono ancora diverse cose da capire per avere il nome che farà al caso del gruppo nerazzurro. Sime Vrsaljko è il primo nome sull’agenda dei dirigenti nerazzurri, ma il suo club, l’Atletico Madrid, fa muro, non pensa minimamente di cedere il giocatore in prestito oneroso con diritto di riscatto, la formula che piacerebbe all’Inter. Gli spagnoli vogliono una cessione definitiva e per questo si valutano ancora le piste che porterebbero a uno tra Darmian e Zappacosta.

(Fonte: La Gazzetta dello Sport, 16-07-2018)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy