Inter, Conte fa un nome per la difesa: Izzo. No del Torino, ma nell’affare può rientrare…

Inter, Conte fa un nome per la difesa: Izzo. No del Torino, ma nell’affare può rientrare…

Il difensore granata è l’ultima idea dei nerazzurri per completare il reparto arretrato

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Armando Izzo, Torino, 2019

Confermatissimi Skriniar e de Vrij, chiuso l’ingaggio a parametro zero di Godin, l’Inter potrebbe decidere di puntellare ulteriormente il suo reparto arretrato con un altro innesto di livello. Secondo quanto riporta Tuttosport, il neo tecnico nerazzurro, Antonio Conte, avrebbe suggerito alla dirigenza interista un altro nome: “Centrale caldeggiato da Conte per completare il quadro di un reparto che è già stato rinforzato da Godin, uruguaiano prelevato dall’Atletico Madrid che si aggiunge a De Vrij e Skriniar. Normale che all’ex ct piaccia uno tra i migliori centrali dell’ultimo campionato (disputato a un livello tale da entrare stabilmente nei 23 di Mancini), ma tornando al discorso di cui sopra il desiderio di Conte si scontra con la volontà di Cairo di blindare i propri gioielli. E tra questi rientra con pieno merito Izzo. Che, in questo momento, è ritenuto assolutamente incedibile dal Torino. L’Inter sta provando a inserirlo nei discorsi aperti con i granata per Gagliardini. Centrocampista apprezzato da Mazzarri, e per il quale serve un investimento non inferiore ai 15 milioni di euro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy