Inter, due nomi escono dalla lista dei possibili colpi per la lista Uefa: sarebbero inutili perché…

L’Inter tiene d’occhio anche i giocatori cresciuti nel vivaio

di Redazione1908
L’Inter, tra gli acquisti per la prossima stagione, deve tenere in conto anche la questione lista Uefa, con almeno quattro prodotti del vivaio da inserire nei 25. Oltre ai giovani nerazzurri da poter promuovere, ci sarebbe anche l’alternativa di andare a riprendersi giocatori già ceduti in passato, ma cresciuti appunto alla Pinetina.
“Beh, Benassi e Duncan, giusto per fare un esempio, non farebbero al caso nerazzurro, non avendo raggiunto in 36 mesi di tesseramento tra i 15 e i 21 anni. Li avrebbero, invece, Biraghi della Fiorentina e Bessa del Genoa. Ma poi il nodo diventerebbe economico. Il primo, infatti, essendo azzurro, costerebbe parecchio e, per di più, l’Inter ad oggi è già coperta come terzini sinistri. Il secondo ha una valutazione decisamente inferiore, ma poi verrebbe effettivamente preso in considerazione?”, si chiede il Corriere dello Sport.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy