Inter, Icardi jolly da scambiare. TS: “Due nomi top per sostituirlo”. A centrocampo spunta…

E’ quasi certa la cessione di Mauro Icardi a fine stagione

di Marco Astori, @MarcoAstori_

E’ praticamente certa la partenza di Mauro Icardi a fine stagione dopo tutto ciò che è successo nel corso di questa. Secondo Tuttosport, l’Inter e Marotta puntano forte sulla cessione dell’argentino, che fornirebbe la liquidità necessaria per acquistare un altro top davanti: “Anche se è impensabile far valere la clausola da 110 milioni presente nel contratto, per l’Inter la cessione di Mauro Icardi sarà comunque un affare. Perché l’argentino, acquistato dal club nerazzurro nell’estate 2013 per 13 milioni dalla Sampdoria, ora è a bilancio per 2,5. L’addio dal centravanti capace di segnare 123 con la maglia dell’Inter, sarà quindi comunque una manna per il bilancio e permetterà all’Inter di costruirci la campagna acquisti. E non solo quella. Perché Beppe Marotta e Piero Ausilio puntano a utilizzare l’argentino in uno scambio che permetta di rendere fruttifera l’operazione anche a livello tecnico. Un gioco a incastri non facile da realizzare, ma – in tal senso – l’Inter ha idee chiare riguardo ai giocatori su cui fiondarsi.

I sogni di Marotta – non è un segreto – portano tutti a Dybala, il cui futuro alla Juve è fortemente in bilico: l’Inter vorrebbe costruire un’operazione con la Juve che, tramite una valutazione a prezzo di mercato dei cartellini, porti a una duplice plusvalenza grazie anche al fatto che i due argentini abbiano la stessa età. Restando in tema attaccanti, altro giocatore che solletica parecchio le fantasie nerazzurre è Romelu Lukaku che vuole cambiare aria da Manchester ed è tentato dall’idea di misurarsi pure con il nostro calcio. Tra gli ostacoli all’affare, oltre al fatto che Icardi vorrebbe restare in Italia oppure trasferirsi in Spagna, l’ingaggio da 9 milioni che prende il belga. Pure le piste spagnole potrebbero portare in dote intrecci interessanti per l’Inter: all’Atletico Madrid c’è Thomas, centrocampista che piace tantissimo ad Ausilio, mentre il mazzo del Real – da Kroos allo stesso Modric fino a Kovacic, al rientro dal Chelsea – propone molte pedine di scambio che farebbero gola ai nerazzurri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy