Inter-Juventus, il gol di Ronaldo è irregolare: ecco perché doveva essere annullato

Subito polemiche dopo la sfida tra Inter e Juve. Il gol dei bianconeri di Ronaldo era irregolare: ecco perché doveva essere annullato.

di Alessandro De Felice, @aledefelice24

Si è da poco concluso il primo ‘Derby d’Italia‘ della nuova stagione ed è già polemica. Il gol di Cristiano Ronaldo direttamente su calcio di punizione nella seconda frazione di gioco doveva, a onor di regolamento, essere annullato. La Juventus si è poi imposta sull’Inter ai calci di rigore dopo l’1-1 maturato nei 90 minuti.

Secondo il nuovo regolamento, in vigore dal 1 luglio, in occasione di un calcio di punizione i calciatori della squadra che attacca devono posizionarsi ad almeno un metro di distanza dalla barriera della formazione che difende. In caso contrario, il direttore di gara è tenuto a fischiare un calcio di punizione indiretto in favore della squadra difendente.

In occasione del gol di Ronaldo, Bonucci era posizionato a meno di un metro di distanza dalla barriera composta da cinque calciatori dell’Inter. Un errore dell’arbitro Zhang, che ha convalidato la rete non assegnando un calcio di punizione indiretto ai nerazzurri.

inter-juve-punizione-ronaldo-gol-irregolare

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy