Cds – Inter, ‘Laukaku’: assalto alla Juve. I due attaccanti fanno meglio del tridente di Sarri

Cds – Inter, ‘Laukaku’: assalto alla Juve. I due attaccanti fanno meglio del tridente di Sarri

I numeri dei due attaccanti nerazzurri

di Gianni Pampinella
Da agosto a oggi sono a quota 11 centri a testa. Lautaro e Lukaku continuano a stupire e i tifosi dell’Inter possono sognare. “Se il presidente Zhang può ancora sognare sia lo scudetto sia la qualificazione agli ottavi di Champions, il merito è di questi due bomber che per il club di viale della Liberazione rappresentano un vero e proprio tesoro. Nella storia recente nerazzurra nessun’altra coppia dopo 18 match era arrivata a quota 22“, ricorda il Corriere dello Sport. “La “Laukaku” che Conte è stato bravo a costruire e che adesso si gode come tutti i tifosi nerazzurri è a +4 (22-18) sul tridente di Sarri. Lukaku e Martinez hanno firmato 22 dei 38 gol complessivi dell’Inter ovvero in 2 hanno inciso per il 57,9%; Ronaldo, Higuain e Dybala sono a quota 18 su 33 e hanno inciso (in 3…) per il 54,5%”.
LA JUVE TREMA “Romelu e Lautaro sono complementari e sembrano fatti per giocare insieme. Sia per caratteristiche fisiche, sia per qualità tecniche. Entrambi la scorsa stagione avevano provato a digerire il 4-2-3-1 o il 4-3-3, moduli che non si addicono a pieno né all’uno né all’altro, ma soprattutto rispetto a 12 mesi fa adesso hanno un tecnico che crede in loro. I due attaccanti ricambiano con i gol, ma anche con un grande lavoro in fase di pressing: sono loro che iniziano a sporcare la fase di impostazione degli avversari, che facilitano il recupero del pallone e che danno una mano sui calci piazzati perché sono tosti e agonisticamente cattivi al punto giusto. Conte con le reti di quei due conta di rimanere attaccato alla Juve. E magari sorpassarla…“.
(Corriere dello Sport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy