Inter, Lautaro Martinez già mette nel mirino…Piatek: il dato mette in ‘crisi’ Spalletti

Lautaro Martinez continua ad essere usato con il contagocce ma l’argentino ha un fiuto per il gol innato

di Redazione1908

L’Inter ha bisogno di Lautaro Martinez. I nerazzurri, con il loro tridente titolare (Politano-Icardi-Perisic), hanno segnato 14 gol, quanto il solo Duvan Zapata. E’ evidente che serva una scossa e questa scossa porta il nome di Lautaro. Che ha già dimostrato il suo fiuto per il gol:Lautaro centravanti fa rima con gol e il rapporto tra i minuti giocati e reti realizzate (una ogni 118’ in campo) in A è inferiore solo a Piatek e Milik. Numeri che ben si sposano con i propositi iniziali, perché l’Inter era arrivata per prima sul Toro proprio per garantire un ricambio all’altezza per Icardi. Ma Lautaro è un tesoro troppo grande da tenere custodito in un angolo della panchina”, sottolinea la Gazzetta dello Sport.

E allo Spalletti è costretto a valutare ipotesi alternative al suo amato 4-3-3.

“Magari ritrovando il vero Nainggolan sulla trequarti a supporto delle due punte argentine potrebbe avere più equilibrio in un 4-3-1-2, che però non è sistema spallettiano. Meglio il 4-4-2? Forse, a patto che esterni e punte siano disposti al sacrificio. Di sicuro Lautaro in area porterebbe una tripla svolta: per sé, per Icardi e per la ricerca del gol perduto”, auspica ancora la Rosea.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy