Inter, Marotta irremovibile su Icardi: non sarà cessione sottocosto, avvisate le pretendenti

Inter, Marotta irremovibile su Icardi: non sarà cessione sottocosto, avvisate le pretendenti

Inter irremovibile su Icardi. Marotta fissa il prezzo, il bomber argentino vale 80 milioni di euro

di Alessandro De Felice

Nonostante sia fuori dal progetto per l’Inter Mauro Icardi vale ancora 80 milioni. Marotta non sembra voler cedere ai tentativi delle pretendenti al cartellino di Mauro Icardi che vorrebbero arrivare all’argentino a prezzi vantaggiosi. Non sarà svendita, non sarà cessione a tutti i costi. Suning non è intenzionata a “regalare” il bomber argentino, in scadenza di contratto nel 20121 e che tra 18 mesi potrà accordarsi liberamente con altri club. Fino a quella data il prezzo del cartellino è fissato e la posizione dell’Inter è irremovibile. Le soluzioni al vaglio rimangono sempre tre.

La prima strada porta alla Roma, dove Dzeko potrebbe rappresentare una pedina di scambio, ma per il club giallorosso l’argentino non vale più di 60 milioni, prezzo al quale andrebbe sottratto il valore di mercato dell’attaccante bosniaco (20 milioni). In seconda battuta, la strada più gradita al giocatore, rimane sempre la Juventus, con cui si dovrebbe ragionare allo scambio secco con Dybala. Ultima via rimane quella di Napoli, con il club partenopeo che avrebbe la forza economica per tuffarsi sul centravanti ma che al momento temporeggia.

(Tuttosport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy