Inter-Nainggolan, decide Conte: “Ad oggi segnali non positivi”. Ma si tenga a mente che…

Inter-Nainggolan, decide Conte: “Ad oggi segnali non positivi”. Ma si tenga a mente che…

Ancora in bilico il futuro del Ninja

di Marco Astori, @MarcoAstori_
Nainggolan in allenamento con l'Inter

“Vorrei crescere con l’Inter”. Parola di Radja Nainggolan, al centro delle voci di mercato da qualche giorno, e il cui futuro al momento resta incerto. “Non è detto che ne avrà la possibilità – si legge su La Gazzetta dello Sport -, perché il belga è nella lista dei giocatori sacrificabili, in un reparto che potrebbe essere ritoccato anche oltre l’imminente acquisto di Nicolò Barella. E pensare che proprio Conte aveva spinto moltissimo in passato per portare Nainggolan al Chelsea. Ma all’Inter Nainggolan non ha vissuto un anno semplice. Le sue difficoltà fisiche hanno lasciato il segno, anche se in ogni caso non gli hanno impedito di piazzare la firma sulla qualificazione Champions, con la rete decisiva all’Empoli. Chissà che tra i due a sorpresa non scoppi di nuovo l’amore, anche se i segnali a oggi non sono positivi. Sul suo futuro è bene sempre tenere a mente che, per non incorrere in una minusvalenza, l’Inter deve incassare almeno 29,4 milioni di euro. E che l’ipotesi di un ritorno a Roma è da escludere. Il rebus, dunque, non è di semplice soluzione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy