Inter naufragata, SMS di Zhang ai dirigenti nella notte: individuati i colpevoli

La reazione del presidente nerazzurro alla sconfitta contro il Napoli

di Daniele Vitiello, @DanViti
Inter, il presidente Steven Zhang
Cade rumorosamente l’Inter al San Paolo di Napoli e rimanda ogni discorso di qualificazione Champions all’ultimo match di campionato, in programma domenica al Meazza contro l’Empoli. Il Corriere dello Sport di oggi spiega: “Con il traguardo a un passo, l’Inter è naufragata. La prestazione inquietante offerta al San Paolo farà vivere ai nerazzurri una settimana di pura tensione e, esattamente come lo scorso anno, dovranno giocarsi la qualificazione alla Champions all’ultima giornata. Rispetto a 12 mesi fa, però, faranno di sicuro meno punti (al massimo arriveranno a 69 e non a 72) e potrebbero chiudere quarti dopo essere stati a lungo terzi. Colpa delle 3 sole vittorie conquistate nelle ultime 9 giornate, di una tenuta mentale scadente di una formazione che non ha leader e delle scelte di uno Spalletti che, comunque vada, domenica siederà per l’ultima volta sulla panchina dell’Inter prima di far posto a Conte. Ieri sera Steven Zhang a Napoli non c’era, ma ha scambiato messaggi con qualcuno dei dirigenti presenti e non era certo soddisfatto. Né lui né gli ad Marotta e Antonello che non si aspettavano una prova così deludente in una notte nella quale con un successo l’Inter avrebbe potuto festeggiare la qualificazione alla Champions con una giornata d’anticipo”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy