Inter, ora Vanheusden prende tempo: prima di tornare allo Standard vuole una promessa

Il difensore belga vuole delle rassicurazioni dai nerazzurri

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Zinho Vanheusden, Inter

Tutto fatto per il passaggio di Zinho Vanheusden a titolo definitivo allo Standard Liegi: l’Inter ha trovato un accordo con il club belga, mettendo a segno una nuova plusvalenza decisiva ai fini del pareggio di bilancio. Trattativa virtualmente chiusa, ma prima c’è da rassicurare il ragazzo, che accetterebbe di buon grado la possibilità di rimanere in Belgio a giocare, ma che vuole della rassicurazioni da parte dei nerazzurri circa le loro intezioni future. Così scrive il Corriere dello Sport: “Manca il via libera definitivo anche per il difensore belga. L’Inter è stata costretta ad abbassare le sue pretese con lo Standard e un’intesa di massima è stata trovata a 12 milioni più una percentuale sulla futura rivendita. Qual è il problema? Che adesso Zinho nicchia. Se sarà rassicurato sul fatto che i nerazzurri non lo perderanno di vista… Emmers non rientrerà nell’affare“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy