Sky – Coronavirus, cartellini svalutati? Inter subirebbe danno più grave. Il motivo…

Sky – Coronavirus, cartellini svalutati? Inter subirebbe danno più grave. Il motivo…

Il canale satellitare ha fatto l’analisi delle proiezioni CIES sugli effetti del calciomercato sul coronavirus

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

Il coronavirus ha avuto impatto sul calcio, avrà impatto sul calciomercato e sulla valutazione dei singoli giocatori. A Skysport hanno parlato dell’analisi CIES sulle perdite di valore della rosa qualora il campionato non riprendesse. Non saranno solo i mancati introiti a mandare in crisi il mondo del pallone. Potrebbe essere più pesante se si guarda al calo del valore dei calciatori. La perdita media del valore dei cartellini dei calciatori è pari al 28%.

Quasi nove miliardi di euro in meno. Ovviamente questo è quanto accadrà se non riprenderà il campionato e qualora non fossero rinnovati i contratti in scadenza. I fattori che vengono valutati sono l’età del giocatore, la durata del contratto, le prestazioni recenti, la traiettoria di carriera e la perdita più alta ovviamente riguarda i giocatori più ‘anziani’.

In Serie A la squadra che perderebbe di più quanto a valore dei cartellini dei suoi giocatori è proprio l’Inter. Questi i dati: 

Inter: 276 mln di svalutazione (35.7% del valore attuale della rosa); 

Juve: 222 mln;

Napoli: 181 mln;

Roma: 147 mln;

Milan: 144 mln;

Lazio: 114 mln;

Fiorentina: 99 mln;

Torino: 70 mln.

E’ possibile perché all’Inter ci sono diversi prestiti di giocatori che potrebbero non rimanere nella prossima stagione. Questa situazione costa il settimo posto in questa classifica del CIES a livello europeo. In termini percentuali solo il Marsiglia sarebbe più penalizzata del club nerazzurro, spiega Marchetti a Skysport. E’ solo una proiezione perché il mercato ha regole proprie, ma gli effetti del coronavirus rischiano di protrarsi a lungo.

(Fonte: SS24)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy