Quanto risparmierebbe l’Inter col taglio di stipendi? Le cifre. Sul tavolo due ipotesi

L’Inter ha incassato, nella giornata di ieri, la disponibilità dei suoi tesserati al taglio dello stipendio durante la sospensione della stagione

di Redazione1908

L’Inter ha incassato, nella giornata di ieri, la disponibilità dei suoi tesserati al taglio dello stipendio durante la sospensione della stagione sportiva. Ma che cifre ci sono in ballo per la società nerazzurra, che paga 150 milioni di euro lordi per stipendiare giocatori e allenatori?

Le due ipotesi della Gazzetta dello Sport

“Se la stagione non riprendesse, è chiaro si andrebbe verso una riduzione corposa degli ingaggi: sul tavolo finirebbero gli stipendi di aprile, maggio, giugno e parzialmente anche quello di marzo (l’Inter si è allenata ad Appiano fino al giorno 11 marzo), una cifra di poco superiore ai 40 milioni.

Se invece si dovesse tornare in campo nel mese di maggio, almeno per gli allenamenti, a quel punto il tema del taglio riguarderebbe «solo» marzo e aprile. E l’ipotesi di una spalmatura, in stile Juventus, sul prossimo bilancio in questo caso non sarebbe totalmente da escludere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy