Inter, ricavi record e FPF rispettato. San Siro da brividi: da solo ha portato 33 milioni!

Inter, ricavi record e FPF rispettato. San Siro da brividi: da solo ha portato 33 milioni!

Lavoro straordinario della dirigenza dell’Inter dal punto di vista commerciale

di Marco Macca, @macca_marco

Un lavoro straordinario, che sta permettendo giorno dopo giorno all’Inter di aumentare da una parte i suoi ricavi e dall’altra di diminuire le sue perdite. Suning e la squadra guidata dall’amministratore delegato Antonello stanno portando avanti una strada che senza ombra di dubbio sta portando i suoi frutti. Il tutto agevolato dalla passione fantastica dei tifosi dell’Inter, capaci di riempire sempre San Siro e portare altri soldi nelle casse del club:

I conti dell’Inter migliorano a testimonianza dell’ottimo lavoro della squadra guidata dall’ad Antonello. Il passivo nel bilancio 2017-18 è di 17,6 milioni (-24 nel 2017-18): si tratta del miglior risultato dal 2002-03, chiuso a -17. Non sarà necessaria una ricapitalizzazione; rispettati i parametri del Fair Play Finanziario dell’Uefa. Fatturato da record: neppure nell’anno del triplete era stato così alto (323,5 milioni contro i 346,9 attuali). La crescita rispetto al 2016-17 (318,2) grazie ai 97 milioni di ricavi arrivati dalla Cina, ai 49,7 milioni di plusvalenze e ai 33,7 dallo stadio (+21% rispetto a 12 mesi fa). Il totale dei debiti dell’Inter è di 814,7 milioni, un dato che farebbe preoccupare se non ne facessero parte i 229,5 milioni di debito con Suning (che ha già convertito in capitale circa 105 milioni), i 291,8 del bond che ha scadenza nel 2022 e i 177,86 verso altri club (ai quali fanno da contraltare i 197 di crediti)“.

(Fonte: Corriere dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy