GdS – Inter, Sanchez titolare in Serie A dopo otto anni: la sana follia di cui Conte ha bisogno

Il cileno dovrebbe scendere in campo dal primo minuto contro la Sampdoria secondo i colleghi

di Daniele Vitiello, @DanViti
Alexis Sanchez, Inter

Alexis Sanchez sarà in campo dal primo minuto in Sampdoria-Inter. La Gazzetta dello Sport spiega: “Sotto esame, come un ragazzino, nella speranza di tornare un po’ ragazzino. O meglio, bambino. Niño, in spagnolo. Maravilla, nel caso specifico. Alexis Sanchez a Marassi ritroverà un posto da titolare in Serie A dopo otto anni e qualche mese dall’ultimo, quello della gara d’addio all’Udinese. Cercherà un gol che in campionato gli manca da quasi un anno: l’ultimo è datato 6 ottobre 2018, contro il Newcastle, con la maglia del Manchester United. E cercherà di dimostrare a tutti, per primo Antonio Conte, di poter diventare la variabile «impazzita» (una follia sana) in una squadra per il resto fisica, logica, ordinata ma che a volte può avere bisogno di accendersi. Si può avere tanto da dimostrare a quasi 31 anni, con oltre 700 gare da professionista alle spalle, con più di 200 gol segnati e titoli vinti in due continenti?”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy