Inter, senti Bastoni: “Samuel? Sogno di ripercorrere le sue orme. E su Skriniar…”

Le parole di Alessandro Bastoni a DAZN

di Marco Astori, @MarcoAstori_

Intervenuto ai microfoni di DAZN, il difensore dell’Inter in prestito al Parma Alessandro Bastoni ha parlato così dell’inizio della sua carriera, ma non solo: “Ho fatto 12 anni all’Atalanta, non li smetterò mai di ringraziare, sono una palestra di vita. Ho fatto tanti sacrifici nella mia vita. Il 95? E’ la data di nascita di mio fratello, lo porto sempre con me. Ho avuto la fortuna di trovarmi in un gruppo fantastico, sta andando bene, anche dal punto di vista fondamentale. Bruno Alves? Il nostro rapporto è come padre-figlio, ha visto in me delle potenzialità e mi aiuta giorno per giorno”.

SAMUEL – “Uno dei più grandi difensori dell’Inter e del mondo, spero di ripercorrere le sue orme. Skriniar non è ancora a quel livello, ma può raggiungerlo se non superarlo”.

PINAMONTI – “Ci siamo sempre sfidati, io ero all’Atalanta, lui al Chievo: il Chievo era Pinamonti perché per spicco era il più forte. In Nazionale abbiamo condiviso tante gioie, ci vogliamo tanto bene”.

IL PRIMO GOL IN SERIE A – “Spero arrivi il prima possibile, non saprei neanche come esultare. Spero un classico calcio d’angolo al 91′ sullo 0-0”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy