Inter, senti Salcedo: “Vorrei essere riscattato, non mi pesa costare tanto. Il mio idolo? Sempre stato…”

Inter, senti Salcedo: “Vorrei essere riscattato, non mi pesa costare tanto. Il mio idolo? Sempre stato…”

Eddie Salcedo è stato convocato da Mancini per lo stage con l’Italia

di Redazione1908
Italy Stage - Salcedo

Eddie Salcedo, genovese di genitori colombiani, è uno dei talenti dell’Inter che Roberto Mancini ha convocato per lo stage con la Nazionale maggiore. L’attaccante, classe 2001, è in prestito dal Genoa ma può essere riscattato per 8 milioni: «Dovrò meritarmelo sul campo ma certo vorrei restare. Sono fra i giovani più pagati? A me non pesa questa responsabilità, devo solo migliorarmi sempre e non pensare ad altro».

Il suo amico Pellegri del Monaco è stato fra i primi a chiamarlo per congratularsi: «Mi ha mandato l’in bocca al lupo. L’emozione di essere qui è altissima perché ogni ragazzo della mia età vorrebbe essere qua e cercherò di approfittarne. Come ruolo posso giocare prima punta o esterno, l’importante è giocare. Il mio idolo è da sempre Neymar». Infine l’argomento razzismo: «È necessario prendere provvedimenti immediati perché non è una cosa possibile da accettare».
(Corriere dello Sport)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy