Inter, serve fisicità in mezzo: piace Milinkovic-Savic, ma la pista da seguire è un’altra

Inter, serve fisicità in mezzo: piace Milinkovic-Savic, ma la pista da seguire è un’altra

Il pareggio contro lo Slavia Praga ha fatto emergere la carenza di chili e centimetri a centrocampo

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Piero Ausilio e Giuseppe Marotta

Uno dei temi emersi dopo il deludente pareggio dell’Inter contro lo Slavia Praga è la mancanza di fisicità in mezzo al campo: caratteristica cara ad Antonio Conte, da sempre abituato ad avere una mezzala fisica e in grado di garantire gol e sostanza. A tal proposito il Corriere dello Sport rilancia una vecchia candidatura:

Le squadre di Antonio hanno sempre avuto un ottimo esemplare di mezzala molto fisica, molto imponente e magari capace di regalare sette-otto gol a stagione con gli inserimenti. Potremmo fare tre o quattro esempi, partendo da Pogba o Vidal, ma siccome il discorso è in divenire ci sta che in futuro l’Inter pensi di aumentare i centimetri. Milinkovic-Savic è sempre piaciuto, ma non ci sono state tracce di trattativa diretta con la Lazio. Matic va in scadenza con il Manchester United, traccia da seguire“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy