Inter, summit con Beltrami: da non escludere la cessione di Nainggolan, ma servirebbe…

Inter, summit con Beltrami: da non escludere la cessione di Nainggolan, ma servirebbe…

L’agente del centrocampista belga ha incontrato la dirigenza nerazzurra

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Radja Nainggolan, Inter

Giornate intense nella sede dell’Inter, con la dirigenza nerazzurra ha avuto diversi vertici di mercato. Uno di questi, secondo quanto riporta il Corriere delle Sera, avrebbe avuto come protagonista Alessandro Beltrami, procuratore di Nicolò Barella e di Radja Nainggolan: “Ieri l’affare Barella è entrato nel vivo con la visita nella sede di Corso Vittorio Emanuele dell’agente Alessandro Beltrami. Il centrocampista del club di Giulini ha già fornito il suo assenso di massima al trasferimento alla Pinetina. Giulini—che entro venerdì incontrerà i nerazzurri — valuta Barella 50 milioni. Il nodo è individuare la contropartita adatta per abbassare il cash: i sardi sono interessati a Bastoni ed Esposito (ma i nerazzurri non intendono perderne il controllo) o a Eder, tesserato dal Jiangsu. Una chiave potrebbe essere l’inserimento del difensore Dimarco“.

NAINGGOLAN ADDIO? – “Non è escluso che nel summit con Beltrami si sia parlato anche anche di un possibile addio di Nainggolan sebbene per evitare minusvalenze non sarebbero accolte offerte inferiori ai 30 milioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy