James, il futuro è tutto un’incognita. Marca: “E’ un mistero: a gennaio la soluzione”

“Il futuro di James Rodriguez è tutto un’incognita, è un mistero”. Così Marca, autorevole quotidiano spagnolo, ha approfondito la situazione complicata vissuta dal 10 del Real

di Dario Di Noi, @DarDinoRio

“James Rodriguez è diventato un caso di stato per il Real Madrid. Il suo futuro è tutta un’incognita, è un mistero”. Ne è convinto il quotidiano spagnolo ‘Marca’, che ha approfondito la questione dedicandogli un bel pezzo. Sul fantasista colombiano – è bene ricordarlo – in estate si è scagliato il gruppo Suning, desideroso di regalarlo alla sua Inter. L’affare, tuttavia, saltò per la volontà del giocatore, amareggiato al solo pensiero di lasciare senza gloria il Real Madrid.

Eppure, la situazione del Diez non è assolutamente migliorata: “Quello che sembra chiaro – scrive Marca – è che James non è tra i preferiti di Zidane. Dal canto suo, lui chiede di giocare più minuti, ma sotto la gestione del tecnico francese non sta affatto succedendo. Gli stessi dirigenti hanno dei dubbi sul futuro del colombiano: apprezzano il suo calcio, lo considerano un grande giocatore e non dubitano del suo tiraggio mediatico, ma non c’è volontà di trattenere nessuno che non sia d’accordo con la situazione che vive il club. Si sa che Zidane pone in cima a tutto l’importanza del gruppo”.

James non si è mai pronunciato pubblicamente, ma è chiaro che la panchina non possa fargli percepire nulla di buono. Dopo il rientro dall’infortunio, in Liga ha giocato solamente 20 minuti contro il Leganes, mentre i successivi match contro Athletic Bilbao e Alaves li ha vissuti interamente da spettatore, seduto in panchina. Giornata dopo giornata, James vede sminuire il proprio ruolo all’interno della squadra. Da inizio anno, ha iniziato una gara da titolare in sole due occasioni, contro il Villarreal e l’Espanyol.

Insomma, per il colombiano non si tratta di una situazione così semplice. C’è però una consolazione, legata al fatto che tante squadre siano attente a quello che gli sta accadendo. Si è parlato della Juve e, come detto, dell’Inter guidata da Suning. Il caso di James, al momento, resta un’incognita: “Il mistero – conclude Marca – si risolverà nel prossimo mese di gennaio”.

JAMES: “MI VOLEVA L’INTER MA HO SCELTO DI RESTARE AL REAL MADRID”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy