Kulusevski: “A gennaio resto qui. Futuro? Non ci penso, decide l’Atalanta. L’Inter…”

Kulusevski: “A gennaio resto qui. Futuro? Non ci penso, decide l’Atalanta. L’Inter…”

Il centrocampista svedese è una delle rivelazioni di questa prima parte di stagione

di Fabio Alampi, @FabioAlampi
Dejan Kulusevski, Parma

Il suo nome è finito sulla bocca di tutti in poco tempo: gol, assist e un talento che chi seguiva il calcio giovanile aveva già potuto ammirare. Dejan Kulusevski, centrocampista offensivo svedese classe 2000 di scuola Atalanta, è uno dei punti di forza del Parma di D’Aversa, e diversi club sono pronti a scommettere su di lui, tra cui l’Inter. Del suo presente e del suo futuro ne ha parlato nel corso di un’intervista concessa a Repubblica:

Se lascerò Parma a gennaio? No: ho bisogno di crescere qui, poi vedremo. Mi piace l’Italia, mi piace la Premier League, ma alla fine decide l’Atalanta. Dovevo capire se posso fare la differenza anche in Serie A, non solo in Primavera: io veramente mi sentivo già pronto, e a Parma ho avuto la conferma di esserlo. In cosa ho bisogno di migliorare? Nel colpo di testa, ma voglio fare meglio tutto quello che già faccio. Se penso molto al futuro? No, perché altrimenti perdo la concentrazione, mi alleno male e gioco male. Anche se un giorno arriverò lassù. La cosa più difficile? Il recupero atletico con tante partite consecutive, a questo non ero abituato. Ho affrontato Juve e Inter, sono le migliori. Scudetto all’Inter? Presto per dirlo, ma perché no. Però io adesso rimango qui“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy