La Repubblica – Icardi, Marotta richiama Spalletti: Suning dice basta, vuole la CL. E…

Il giornale parla della decisione del mister di convocare Maurito

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La Repubblica parla della decisione di Spalletti di riportare Mauro Icardi tra i convocati e il titolo dell’articolo dedicato alla questione è: “Dottor Luciano e Mr Spalletti Icardi adesso è indispensabile”. Insomma, non poteva passare inosservata la retromarcia fatta dall’allenatore nerazzurro dopo la gara con la Lazio: nel post partita aveva detto che Mauro sarebbe tornato, ma lo aveva attaccato dicendo che solo i Messi e i Ronaldo cambiano il volto delle partite, in sostanza. “Una sterzata di 180 gradi, per evitare di schiantarsi. La mossa di Luciano Spalletti è da pilota di rally“, scrive il giornale. Perché ieri infatti Icardi è diventato il giocatore che se suda e lotta con altri 10 uomini dietro, con la squadra, può essere decisivo come un campione. La Repubblica spiega: “A fare cambiare idea all’allenatore è stato il richiamo alla realtà arrivato dall’ad Beppe Marotta, che ha portato in Pinetina la linea della proprietà cinese: adesso basta. È vero che Spalletti e Icardi si sono parlati. È vero che l’argentino si è allenato bene, anche domenica prima della partita di San Siro che avrebbe poi visto dalla tribuna. Ma sono dettagli. Spalletti ha accettato il fatto che la società non è disposta a tollerare di scivolare fuori dalla zona Champions per mancanza di gol, con il disastro economico che ne deriverebbe”. Lo stesso quotidiano precisa poi che sia l’allenatore che l’ex capitano sono dati in partenza a fine stagione.

(Fonte: La Repubblica, 3-4-2019)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy