L’Inter ha deciso: Vrsaljko non sarà riscattato, il suo sostituto arriva già a gennaio

L’Inter ha deciso: Vrsaljko non sarà riscattato, il suo sostituto arriva già a gennaio

Il terzino croato, complici i numerosi problemi fisici, non ha convinto in questa prima parte di stagione

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

L’Inter sembra aver preso una decisione pressochè definitiva su Sime Vrsaljko: il terzino croato, prelevato in estate dall’Atletico Madrid in prestito oneroso per 6,5 milioni di euro e con diritto di riscatto fissato a 17,5, verrà rispedito al mittente. I tanti problemi fisici che ne hanno contraddistinto la prima parte di stagione in nerazzurro hanno convinto la dirigenza interista a cambiare obiettivo, e il nome in cima alla lista è quello di Matteo Darmian: il terzino ex Torino, in scadenza di contratto a giugno con il Manchester United, tornerebbe più che volentieri in Italia, e l’Inter sta cercando di accelerare i tempi per riportarlo a Milano già a gennaio. Così scrive il Corriere della Sera: “Il club nerazzurro prova ad affondare per il terzino Matteo Darmian del Manchester United. La Juventus aveva già una trattativa in piedi per il giocatore, in scadenza a giugno con il club inglese, ma l’Inter si è inserita e il 29enne potrebbe arrivare subito in prestito per 3 milioni. Al giocatore andrebbe un ingaggio da 3,8 milioni, la Juventus non vorrebbe superare i 3,5. L’interesse per Darmian è un indizio pesante sulla volontà di non riscattare (a 17,5 milioni) il croato Sime Vrsaljko, prelevato in prestito dall’Atletico Madrid per 6,5 milioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy