Lippi: “Corsa scudetto finita. Psv forte, padrone d’Olanda. Sarà dura per l’Inter”

Lippi: “Corsa scudetto finita. Psv forte, padrone d’Olanda. Sarà dura per l’Inter”

Marcello Lippi sicuro: “Juve troppo forte, neanche la qualità di Ancelotti è sufficiente”

di Daniele Mari, @marifcinter

Marcello Lippi, intervenuto a Radio Anch’Io Lo Sport, ha commentato la corsa scudetto, che sembra già finita a ottobre: “Non sta esagerando, la sensazione è che la corsa scudetto sia finita. Crescerà l’Inter, crescerà il Milan, la Roma, la Fiorentina, la Lazio ma il duello sarà sempre Juve-Napoli. Ma nonostante l’esperienza, la saggezza e la qualità di Ancelotti, la Juventus è troppo più forte di queste squadre”.

MAROTTA“Nessuno di noi deve condividere, dobbiamo solo prendere atto. Nessuno di noi sa i motivi per cui vengono prese certe decisioni. Prendiamo atto, è una società che non si può certo dire che non abbia capacità di programmare. Quando i grandi gruppi prendono queste decisioni, lo fanno nei momenti di splendore. Prendiamo atto, non dobbiamo essere né d’accordo nè non condividere”.

LA CHAMPIONS“Domani Ancelotti deve dare spazio alla sua grande esperienza e qualità, per creare una squadra che possa controbattere il Liverpool, una delle migliori in Europa. Le partite di Roma e Juventus non mi sembrano proibitive. Mentre invece l’Inter giocherà contro una squadra che in questo momento la sta facendo da padrone in Olanda, con giovani molto forti. Sarà dura per l’Inter”.

CINA“Il mio contratto scade il 31 gennaio 2019. Ho voglia di tornare a casa, non di tornare a lavorare. Penso che sarà l’ultima esperienza. A febbraio è probabile che saluti la Cina”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy