Inter Primavera, Madonna: “Partiti subito bene. Satriano si è ambientato. A Gnonto…”

Inter Primavera, Madonna: “Partiti subito bene. Satriano si è ambientato. A Gnonto…”

Il tecnico dei giovani nerazzurri ha parlato dopo la larga vittoria sul Napoli e si è soffermato sulla gara e sui due giocatori in particolare

di Fabio Alampi, @FabioAlampi

Dopo la vittoria dell’Inter Primavera contro il Napoli, ai microfoni dei giornalisti – tra i quali l’inviato di FCINTER1908.IT – ha parlato l’allenatore nerazzurro, Armando Madonna. Questo è quanto ha detto:

-Vittoria larga e meritata, l’impressione è che la rimonta di Firenze abbia cambiato la pelle a questa squadra… 

Cambiano. Abbiamo fatto un primo tempo brutto, eravamo sulle gambe. Non so se per il lavoro fatto, però nel secondo tempo siamo usciti con personalità. Ci sono riuscite tre-quattro giocate e da lì si sono sbloccati. Questa è la consapevolezza che devono prendere i calciatori. Tante volte sono sicuri e in fiducia e fanno una prestazione. A volte alla prima difficoltà andiamo in crisi. Oggi siamo partiti subito bene, ci sono riuscite delle giocate di qualche giocatore. Alla fine servono sempre le giocate del singolo ma lavorando poi di squadra abbiamo fatto le cose fatte bene. 

-Grande protagonista Mulattieri con la tripletta ma c’era curiosità anche per la posizione di Gnonto che ha giocato in una posizione un po’ da mezzala un po’ da trequartista. Come valuta la sua prestazione? 

Erano un po’ di settimane che stavamo cercando una posizione diversa dai due attaccanti perché a Firenze ha giocato da esterno sinistro e ha cambiato la partita. E’ un giocatore imprevedibile, ma giocando subito da seconda punta per me manca di fisicità e di attacco alla profondità e invece in quella posizione è intelligente, sa giocare a calcio. Comunque è un giocatore che in qualsiasi posizione lo metti porta a casa la partita, tecnicamente è bravo. Mi serviva un uomo che facesse salire la squadra per poi andare sugli attaccanti e lui in questo è bravo. Si deve sacrificare un po’ di più però può fare quel ruolo lì, come può fare il trequartista e la punta. 

-Che giocatore è Satriano e che risorsa può essere? 

Lo conosco ancora poco, volevamo vederlo in partita, ha fatto ancora 4-5 allenamenti con noi. E’ un ragazzo che ha volontà e voglia, è un ragazzo che gioca per la squadra, non è un solista, calcia bene, abbiamo visto qualche conclusione sua, adesso vedremo, ma sicuramente si è inserito bene. 

(Fonte: FCINTER1908.IT)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy