Matthaus dice basta: “La mia carriera di allenatore finisce qui. Avevo 4-5 proposte ma…”

L’ex stella dell’Inter dei record dice addio alla panchina

di Redazione1908

L’ex capitano della nazionale tedesca Lothar Matthaeus ha annunciato che la sua carriera da allenatore è finita definitivamente. “La mia carriera da allenatore per me finisce qui”, ha detto il 58enne tecnico al giornale Neuer Osnabruecker Zeitung. Matthaeus, il giocatore con più presenze in Germania e vincitore della Coppa del Mondo 1990, ha allenato l’ultima volta la nazionale bulgara. Dal quando quell’incarico è terminato nel 2011, è stato impegnato in “molti compiti interessanti, tutti relativi al calcio”, ha detto al giornale.

Attualmente lavora come esperto televisivo per l’emittente Sky e come ambasciatore per il club Bayern Monaco e la Lega calcio tedesca. “Ho fatto un grande viaggio come allenatore, forse non tanto quanto quello da giocatore”, ha aggiunto Matthaeus che ha allenato solo all’estero e non ha mai lavorato in Bundesliga. “È un peccato, ma non sono triste per questo”, ha detto, aggiungendo che aveva “quattro, cinque richieste” da parte di squadre. “Ne ho rifiutate alcune, e altre non erano una buona idea”, ha concluso.

Matthaeus vanta un record di 150 presenze con la nazionale, ha giocato in cinque coppe del mondo e ha guidato da capitano la squadra tedesca vincitrice della Coppa del Mondo a Italia 1990. Ha anche allenato diversi club e nazionali con diversi successi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy