Meazza, l’assessore Maran: “Incontro con Inter e Milan. Servono investimenti”

Il Comune di Milano vede i dirigenti rossoneri e quelli nerazzurri lunedì per discutere i progetti futuri previsti dai due club per San Siro

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

A Mi-Tomorrow Live, l’assessore all’Urbanistica del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, ha parlato della questione stadio:

-Lunedì l’incontro con Milan e Inter per il Meazza cosa si aspetta? 

Quando si parla di calcio c’è tanta visibilità. Il Comune di Milano ha sempre lavorato con i due club per la riqualificazione di San Siro come all’epoca dei lavori per la finale di Champions League. Ma se vogliamo far restare il Meazza tra i primi 5-6 stadi al mondo servono investimenti anche da parte delle squadre. 

-A San Siro possono restare entrambi i club? 

Le posizioni di Inter e Milan sono diverse e i rossoneri hanno anche chiesto consiglio sulle zone nelle quali potrebbero costruire un nuovo impianto e noi abbiamo consigliato la zona tra Rogoredo e Porto di Mare per le infrastrutture di cui è dotata la zona, c’è la metro, la tangenziale vicina, la stazione, insomma è molto ben servita. Non è l’unica soluzione possibile, potremmo prendere in considerazione altre aree.

-La posizione del Comune?

Siamo al fianco dei club: Inter e Milan sono società che nel calcio sono in primo piano, ora hanno proprietà diverse e stanno cercando di capire come stare al passo con i tempi e come investire i loro soldi. Lunedì incontrerò i dirigenti di entrambi i club con l’assessore Tasca e l’assessore Guaineri. Non mi aspetto un incontro risolutivo.

-Una cessione dei diritti di urbanizzazione come quella dello Juventus Stadium?

Lo stadio è un aspetto importante dell’economia cittadina. Aspettiamo di vedere le proposte, potrebbe anche venire meno il discorso cessione.

(Fonte: spaziomilan)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy