FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Mentana: “Cosa vuol dire che Conte non è interista? Zhang lo è? Nemmeno la conosceva…”

Le parole del noto tifoso nerazzurro in collegamento con Tiki Taka

Daniele Vitiello

Si è discusso ancora di Inter-Juve negli studi di Tiki Taka. Nel salotto di Mediaset il dibattito si è incentrato sui meriti di Antonio Conte, per la vittoria sui bianconeri e, più in generale, sull'andamento in campionato della squadra. Questo il pensiero di Enrico Mentana, noto giornalista e tifoso nerazzurro, in collegamento con lo studio di Chiambretti: "Conte oggi è uno che sul campo ha dimostrato che non importa se sei di nascita o di carriera interista, basta che lo sai fare. Io questi problemi non me li sono mai fatti. Mi sono arrabbiato con la Curva quando all'arrivo di Conte ho sentito dire che non era interista. Cosa vuol dire? Il proprietario dell'Inter è interista? Nemmeno sapeva che esistesse prima di venire. E' stata la partita perfetta anche per colpa dell'avversario. E' stata una bella partita contro la peggior Juventus di questa stagione. Non dimentico che in quello stesso stadio i bianconeri avevano battuto il Milan 3-1".

Sul confronto con il Milan, Mentana ha poi aggiunto: "Chi è la più forte? Non lo so, lo dico onestamente. Questo è un campionato particolare, vincerà chi sarà più forte alla distanza. Ho visto belle partite da parte di entrambe, probabilmente si deciderà tutto nello scontro diretto. E' successo tante volte. In nessuna squadra si metterebbe in discussione Brozovic, ma per l'Inter è importantissimo. L'Inter senza il croato è come un quadro senza chiodo".

tutte le notizie di

Potresti esserti perso