Mercato, clamorosa mossa su Barella: “L’Inter toglie tutte le contropartite tecniche, ecco perché”

Mercato, clamorosa mossa su Barella: “L’Inter toglie tutte le contropartite tecniche, ecco perché”

L’Inter prova un’altra strada per arrivare a Nicolò Barella

di Redazione1908
Mercato, ecco la mossa dell'Inter su Barella

L’Inter prova ad avvicinarsi a Nicolò Barella per altre strade. I contatti continui con il Cagliari non hanno portato per ora alla fumata bianca e allora i nerazzurri hanno tentato un’altra via. Lo racconta il Corriere dello Sport, dopo aver specificato che il vertice con Giulini è stato rimandato alla settimana prossima per impegni esteri del presidente cagliaritano.

Mercoledì, Giulini si era visto personalmente con Marotta, che gli ha presentato una nuova offerta, quella che in corso Vittorio Emanuele considerano “l’ultima”: 35 milioni cash più 5 di bonus per una valutazione complessiva di 40. Una cifra che rimane distante rispetto ai 50 milioni richiesti. Questa proposta è stata comunicata giovedì da Ausilio anche a Beltrami, agente di Barella.

Mercato, l'Inter frena BastoniL’Inter ha scelto per il momento di non inserire contropartite perché non intende privarsi a titolo definitivo dei giocatori richiesti dal Cagliari (Bastoni ed Esposito; a meno che non vengano supervalutati, trovando un gentlemen agreement per il futuro, o che sia scelta la formula del prestito), mentre l’operazione per Eder (il terzo elemento richiesto dal Cagliari) non è facile da “incastrare” perché c’è di mezzo il Jiangsu. Resta come contropartita (a titolo definitivo) Dimarco, ma è quello che pare interessare meno a Giulini”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy