Miangue: “A Cagliari meglio che all’Inter. Con de Boer ero considerato, poi…”

L’esterno del Cagliari ha parlato del suo passato in nerazzurro

di Andrea Della Sala, @dellas8427

Dopo aver collezionato 5 presenze con la maglia della prima squadra dell’Inter, Senna Miangue è stato ceduto al Cagliari dove, dopo un primo periodo in panchina, ora sta trovando maggiormente il campo. Dal ritiro dell’Under 21 il terzino belga è tornato sul suo periodo in nerazzurro: “A de Boer piaceva lavorare coi giovani, così mi teneva in considerazione. Poi all’Inter è arrivato un nuovo allenatore e non mi è stato permesso di giocare molto. Cagliari? Nei primi mesi ho giocato poco, ma volevano acquistarmi e ora mi sento bene. Penso di poter giocare ancora di più, mi sento meglio qui che all’Inter; in nerazzurro mi hanno sempre visto come il ragazzino uscito dalle giovanili”.  

(L’Avenir)

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13188603 - 3 anni fa

    comunque una cosa vera l’ha detta che purtroppo all’Inter nessun giovane riesce a sfondare in prima squadra E questo dovrebbe farci riflettere… Ma è mai possibile che non riusciamo a tirarne fuori uno e dobbiamo sempre mandarli via dove poi diventano dei buoni giocatorii?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2348483 - 3 anni fa

    Perché chi sei?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy