Inter, Mourinho: “Devo dirlo. Ecco perché non tornai a Milano dopo la Champions 2010”

Inter, Mourinho: “Devo dirlo. Ecco perché non tornai a Milano dopo la Champions 2010”

José Mourinho racconta il Triplete ai microfoni di DAZN e svela un interessante retroscena dopo la finale di Madrid di Champions League

di RedazioneFC1908

Ricordi dolcissimi che si mischiano a un po’ di malinconia. José Mourinho ha raccontato ai microfoni di DAZN alcuni retroscena della finale di Champions League contro il Bayern Monaco, vinto a Madrid dalla sua Inter nel 2010. Il tecnico portoghese ha svelato un curioso dettaglio: “Devo dire una cosa che non ho mai detto. Il motivo per cui non sono tornato a Milano al termine della partita è che penso che se fossi tornato a Milano, non sarei andato al Real Madrid”.

Dopo il Triplete, lo Special One non poteva rifiutare per la terza volta le Merengues: “Avevo preso la decisione di andare a Madrid. Non avevo firmato ancora il contratto, ma avevo deciso. Avevo già detto no due volte prima e dire no anche una terza volta era impossibile. Solo che sapevo e temevo che tornando a Milano per festeggiare la Champions League mi avrebbe fatto cambiare idea. Fu questo il mio errore. Provai a non salutare nessuno in modo più affettuoso.

Sul rapporto con i suoi ex calciatori: “Mi mancano. Il tempo non torna indietro e non possiamo rivivere quei momenti, magli amici sono per sempre. Loro sono miei amici e io sono amico loro. Così li vedo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy