Mourinho, l’ex portavoce: “Pogba non vale nulla senza i ‘mastini’. E lui non l’ha mai voluto”

Mourinho, l’ex portavoce: “Pogba non vale nulla senza i ‘mastini’. E lui non l’ha mai voluto”

Eladio Parames svela come Pogba sia stato preso dal Manchester United contro il parere di Mourinho

di Redazione1908

Continua il gelo fra Paul Pogba e Jose’ Mourinho. Il centrocampista francese e’ stato escluso dall’undici titolare nelle ultime due partite con Arsenal e Fulham e anche contro lo Young Boys era partito dalla panchina, salvo poi tornare dal 1′ col Southampton dove pero’ ha deluso.

Ieri lo Special One non ha voluto rispondere alle domande relative al giocatore francese e dal Portogallo arrivano le parole di Eladio Parames, ex portavoce del tecnico lusitano ma suo amico di lunga data, che rivela come Pogba sia stato preso dal Manchester United contro il parere dello stesso Mou.

L’arrivo del giocatore dalla Juventus sarebbe stato deciso per ragioni di marketing dall’amministratore delegato Ed Woodward. “Pogba vale molto in termini commerciali tanto che lo United ha recuperato in sei mesi quello che ha investito su di lui – scrive Parames su ‘Record’ – Ma senza ‘mastini’ come Matuidi e Kante al suo fianco, non vale nulla sul campo. Lo United non ha dato a Mourinho i ‘mastini’ che chiedeva e ora e’ costretto a vedere Pogba trasformarsi nel giocatore che perde piu’ palloni in Premier”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy