Mourinho non tradisce l’Inter e rifiuta le lusinghe di Ronaldo: “Orgoglio per CR7 ma la Juve mai”

Mourinho non tradisce l’Inter e rifiuta le lusinghe di Ronaldo: “Orgoglio per CR7 ma la Juve mai”

Il tecnico portoghese non se la sente di tradire il suo vincente passato all’Inter

di Andrea Della Sala, @dellas8427

José Mourinho si è autoeliminato dalla corsa alla panchina della Juve. L’ex tecnico dell’Inter avrebeb declinato la proposta, nonostante giocatori importanti come Cristiano Ronaldo stessero spingendo per il suo ingaggio. Lo Special One sembrava essere il prescelto del club bianconero per fare il salto di qualità e per puntare con decisione alla Champions League e c’era anche il benestare di CR7, con il quale i rapporti sono tornati buoni.

L’ostacolo principale a questa trattativa sarebbe il passato interista del tecnico portoghese. Proprio il legame con l’Inter impedirebbe a Mourinho di considerare l’opzione Juve, nonostante il pressing effettuato da Ronaldo. L’attaccante bianconero ci ha provato e il tecnico si è mostrato “orgoglioso per l’offerta”, ma non se la sente di accettare la Juve, Ancora non è chiaro che squadra guiderà lo Special One avendo già rifiutato parecchie offerte dalla Serie A, dalla Premier, dalla Cina e da alcune Federazioni per le squadre nazionali.

(AS)

 

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14279628 - 2 mesi fa

    Dio non voglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14278770 - 2 mesi fa

    Senza se e senza ma i GRANDI si vedono da queste cose, vero Capello? vero Sinisa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-3703310 - 2 mesi fa

    Torna da noi Josè, cuore nerazzurro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy