Napoli-Inter, formazione probabile: il nodo attacco resiste. A destra Candreva

Spalletti dovrà affrontare gli uomini di Ancelotti provando a vincere per l’obiettivo Champions

di Eva A. Provenzano, @EvaAProvenzano

La gara del San Paolo è importantissima per l’Inter. Battere il Napoli significherebbe Champions matematica e zero conti da fare in vista dell’ultima giornata al Meazza con l’Empoli che ha ancora in ballo la questione salvezza. Luciano Spalletti se la vedrà contro Ancelotti senza Politano che si è fatto male alla caviglia contro il Chievo e anche se è tra i convocati non sarà titolare, al suo posto a destra giocherà Candreva. Sarà sulla linea della trequarti insieme a Nainggolan e Perisic che dovranno ispirare la punta: al momento persiste il dubbio, sarà Lautaro o Icardi a giocare al fischio d’inizio? L’ex Racing sembra favorito, ha anche segnato all’ultimo minuto al Napoli all’andata. Dopo la squalifica tornano a disposizione sia D’Ambrosio che Brozovic: il primo si prenderà di nuovo il posto a destra in difesa e con lui ci saranno Skriniar, Asamoah e Miranda che sostituirà ancora de Vrij; il secondo invece giocherà in mediana insieme a Vecino. Questa quindi la formazione nerazzurra:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, Nainggolan, Perisic; Lautaro.

gli uomini scelti da spalletti

 Ancelotti dal canto suo affronterà l’undici interista con il duo Mertens-Milik e Insigne, comunque recuperato, si accomoderà in panchina. Questa la formazione probabile degli azzurri:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Mertens, Milik.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy