Nuovo stadio, Inter e Milan si dividono i costi. Anche i ricavi? Assolutamente no: ecco la risposta

Nuovo stadio, Inter e Milan si dividono i costi. Anche i ricavi? Assolutamente no: ecco la risposta

Inter e Milan propendono per un nuovo impianto

di Redazione1908

Costi divisi a metà, ricavi al 100%. E’ uno dei motivi per cui Inter e Milan stanno scegliendo di costruire un nuovo stadio, abbandonando San Siro, che si avvia verso la demolizione. Ma perché costruire un nuovo stadio di proprietà insieme? La Gazzetta dello Sport risponde così:

“In Europa, ad alto livello, solo a Monaco inizialmente (oggi non è più così) Bayern e Monaco 1860 hanno condiviso un nuovo impianto. Ma in questo modo i 600 milioni di euro circa stimati per la costruzione peserebbero al 50% nelle casse di Inter e Milan. E non si può dire lo stesso dei ricavi. Infatti il vero salto in avanti va fatto sulla biglietteria. I due club di Milano ricavano attualmente circa 35 milioni dai matchday, ovvero dai giorni delle partite. Giusto per dare un riferimento: la Juventus, dal suo Stadium da 41 mila posti, tira fuori 60 milioni. Ecco: una gestione condivisa non intaccherebbe la possibilità di incrementare il dato della biglietteria. Si dirà: sugli eventi non calcistici, Inter e Milan sarebbero costrette a dividersi gli incassi. Vero, ma il numero non è così rilevante: alla Juve, per dire, dei 60 milioni di cui sopra solo 4 arrivano da eventi extracalcistici.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy