FC Inter 1908
I migliori video scelti dal nostro canale

primo piano

Padre di Vanheusden: “Zinho troverà il suo posto all’Inter. Genoa? Forse era meglio…”

Getty Images

Il padre del giovane difensore fa il punto sui primi sei mesi del figlio in Serie A

Gianni Pampinella

La Serie A si ferma per la pausa invernale, il Genoa di Zinho Vanheusden chiude il 2021 al diciottesimo posto e fin qui il difensore di proprietà dell'Inter non è riuscito a lasciare il segno. "Eppure siamo soddisfatti di questi primi sei mesi", afferma il padre Johan Vanheusden. "Il Genova è un po' come lo Standard d'Italia. Un club speciale, ma caloroso. Un anno in più in Belgio sarebbe stato meglio. La Serie A è ancora di un livello o cinque in più. Il Genoa sarebbe tra le prime cinque in Belgio, ne sono convinto. Ma tutto sommato siamo soddisfatti di questi primi sei mesi in Italia".

 Getty Images

"Ha giocato le prime cinque partite e poi è partito con la nazionale. Se rimani fuori dal tuo club per due settimane in Italia senza giocare un minuto, perdi il posto. In Belgio ha già un nome, in Italia no. Ha sempre reagito, ma ogni volta che era sotto pressione, è stato rallentato da un piccolo infortunio, dategli tempo. Lo vedo come un anno di aggiustamento. Dovrebbe raggiungere il suo miglior livello l'anno prossimo. Allora avrà 23 anni, ma lo considero ancora come se di anni ne avesse 21 a causa dei suoi due anni persi. In linea di massima poi troverà il suo posto nel cuore dell'Inter, ma non ci stiamo ancora lavorando. Ora il focus è sul Genoa. Vuole avere successo lì".

"Non aver giocato in Nazionale ha avuto un grande impatto su Zinho. Rispetto per le scelte di Martinez, ma un giocatore fondamentale in Serie A puoi dargli una chance mentre sei in vantaggio 5-1, giusto? E un giorno dopo essere tornato a casa in Italia, la sua casa è stata svaligiata. Tutti gli oggetti di valore erano spariti. Allora sei solo all'estero, lontano dalla tua famiglia e dai tuoi amici... Non è divertente, vero?".

(gva)

tutte le notizie di